Georentiamoci


>> PRIMO PIANO

BANDI

CATASTO

COMPETENZE PROF.

CONDONO CATASTALE

CONVEGNI

CONVENZIONI

CORSI

NEWS

S.C.I.A.

SEMINARI

Le città con più “immobili fantasma”sono al Sud

CASA_IN_SANATORIA.jpgI rilievi effettuati dall’Agenzia del Territorio rivelano la presenza di circa due milioni di “case fantasma” che secondo un’inchiesta del Corriere della Sera si trovano nella stragrande maggioranza al centro-sud. Le città che detengono il triste primato sono nell’ordine: Salerno, Roma, Cosenza, Napoli, Avellino, Lecce, Palermo, Catania, Bari, Vicenza, Reggio Calabria, Agrigento, Caserta, Potenza, Cuneo.



Bisogna arrivare al decimo posto e poi al 15esimo per trovare due nomi del Nord nella classifica delle province con più “immobili fantasma”: su 101 province le prime 13 del Mezzogiorno (quindi senza Vicenza) collezionano da sole ben 703.150 fabbricati fantasma su un totale di 2.077.048 finora scoperti, in pratica uno su tre (il 33,8%). "Che la casa sia al primo posto nei pensieri degli italiani è risaputo. Non per niente il 75% delle famiglie possiede l'abitazione in cui vive".

I proprietari degli immobili irregolari accatastare l’immobile, oppure dopo 7 mesi accettare l’accertamento dell’Agenzia e infine l’accatastamento d’ufficio, contro il quale eventualmente ricorrere. Al 30 giugno erano 864.065 le case abusive accatastate spontaneamente dai proprietari, per una rendita totale di 452 milioni di euro secondo quanto dichiarato dall’Agenzia del Territorio. La regolarizzazione porterà nelle casse dello stato un forte aumento del gettito, perché sulle nuove rendite catastali “miracolosamente” comparse sulle mappe saranno i comuni a riscuotere le relative imposte, nazionali e comunali, dall’Irpef all’Ici alla Tarsu.

Nella manovra in fase di approvazione il governo ha concesso fino al 31 dicembre per l’accatastamento spontaneo delle case abusive. A chi non lo farà, l’Agenzia “affibbierà” una rendita catastale presunta, di cui con il nuovo federalismo sono sempre i comuni i primi candidati a fruire degli introiti fiscali.



Condividi  
 
Argomenti Associati

| NEWS |

Progetto Comfort 2019




ORARIO APERTURA UFFICIO

Avvisi

Si comunica che gli uffici di segreteria osserveranno i seguenti giorni e orari di ricevimento al pubblico:

  • mattina: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00
  • pomeriggio: martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle 17,00

 
SEMINARI: QUALI SUGGERISCI?

BIO EDILIZIA
INNOVAZIONE
PROGETTAZIONE
RISTRUTTURAZIONE
CATASTO TERRENI
CATASTO URBANO
TOPOGRAFIA
RICONFINAMENTI
AMBIENTE
SICUREZZA
LAVORI PUBBLICI
PREVENZIONE INCENDI



Risultati
Sondaggi

Voti: 529
Commenti: 0

Cerco/Offro Lavoro

Il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Catania, dopo opportuni accordi con la Careerjet, offre l'opportunità di usufruire del relativo motore di ricerca.

Finanziamenti

Bandi