LA CONSULENZA ESTIMATIVA GIUDIZIARIA: REQUISITI E COMPETENZE DELL’ESPERTO DEL GIUDICE DOPO LA RIFORMA DEL PROCESSO ESECUTIVO
Data: Giovedì, 20 luglio 2017
Argomento: CORSI


CircolareIn data 14 giugno u.s. si è tenuto presso l’Hotel Mercure l’importante seminario (video) su “LA VALUTAZIONE IMMOBILIARE NELLA CONSULENZA TECNICA”, organizzato da tutti gli Ordini e Collegi professionali della provincia di Catania.
Dall’evento, al quale hanno partecipato come relatori anche il giudice Giulio Borella del tribunale di Vicenza e i giudici Marisa Acagnino e Mariano Sciacca, del Tribunale di Catania, è emersa la necessità di una specifica formazione dei consulenti che coadiuvano i Magistrati.



In particolare, per i tecnici che si occupano di valutazioni immobiliari e soprattutto di Esecuzioni, la presidente della VI sezione, Dott.ssa Acagnino, ha ribadito l’esigenza di affidarsi a consulenti tecnici accreditati e debitamente formati. La stessa presidente ha manifestato l’interesse a predisporre un elenco di “tecnici formati” che abbiano espresso interesse all’aggiornamento professionale e alla specializzazione tecnico-giudiziaria.

Per tale motivo, al fine di fornire alla Magistratura tecnici qualificati che possano rispondere adeguatamente alle esigenze dei Giudici, gli Ordini degli Ingegneri, degli Architetti e degli Agronomi, nonché i Collegi dei Geometri e dei Periti Industriali, con la partecipazione degli Ordini dei Notai, dei commercialisti e degli avvocati, hanno organizzato un corso di formazione dal titolo << LA CONSULENZA ESTIMATIVA GIUDIZIARIA: REQUISITI E COMPETENZE DELL’ESPERTO DEL GIUDICE DOPO LA RIFORMA DEL PROCESSO ESECUTIVO>>.

Il corso, il cui programma viene allegato alla presente, offrirà ai partecipanti una formazione sia in ambito procedurale e sia in ambito estimativo con particolare riferimento all’applicazione degli standard di valutazione; standard questi che, nell’immediato futuro, saranno richiesti al valutatore immobiliare anche in ambito giudiziario. Considerato che l’evento formativo sarà aperto a tutte le categorie tecniche e che, quindi, potrebbe esserci un elevato numero di partecipanti, al fine di effettuare una opportuna programmazione organizzativa, si invitano gli interessati ad affrettarsi all’invio della preadesione, come da moduli allegati.

(Si ricorda agli Ordini e Collegi di indicare il numero di Crediti Formativi Professionali)







Questo Articolo proviene da GeometriCT
http://www.geometrict.it

L'URL per questa storia è:
http://www.geometrict.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1542