PREGEO 8.1.3

Stampa

PREGEO (PREtrattamento atti GEOmetrici) è la procedura informatica ad uso dei tecnici professionisti (Agrotecnici, Architetti, Dottori in agraria, Geometri, Ingegneri, Periti agrari, Periti edili) a supporto della predisposizione degli Atti geometrici d’aggiornamento del Catasto Terreni. Questa procedura, limitatamente alla funzioni di calcolo e controllo formale dei dati, è identica alla versione utilizzata dagli Uffici provinciali del Territorio per il trattamento e l'approvazione degli atti presentati.

Comprende un insieme di funzioni tra le quali:
bullet

gestione delle misure contenute nei “libretti delle misure” e calcolo delle coordinate dei parametri di precisione dei punti rilevati;

bullet

gestione delle variazioni necessarie per l’aggiornamento dell’Archivio censuario catastale (frazionamenti, fusioni, variazioni di categoria e classe di particelle catastali);

bullet

gestione della grafica dell'oggetto del rilievo;

bullet

gestione degli “estratti di mappa” rilasciati dall’Ufficio provinciale del Territorio o autoallestiti dai Professionisti;

bullet

gestione della “proposta di aggiornamento cartografico”;

bullet

predisposizione del “file PREGEO” per la presentazione dell'atto di aggiornamento all’Ufficio provinciale del Territorio;

bullet

stampa del “file PREGEO” con il relativo Codice di Riscontro.

Novità

Rispetto alla versione 7.52, la versione 8.00 di PreGeo presenta notevoli innovazioni; gestisce le misure GPS e altimetriche e fornisce le funzioni di gestione degli “estratti di mappa” e della “proposta di aggiornamento cartografico”.

Nuove funzionalità
bullet

Gestione misure altimetriche;

bullet

Gestione misure GPS;

bullet

Gestione degli “estratti di mappa”;

bullet

Predisposizione della “proposta d’aggiornamento cartografico”.

I requisiti per un corretto funzionamento della procedura PreGeo 8.00 sono i seguenti:

Requisiti hardware
bullet

Personal Computer con processore pentium o superiore;

bullet

Scheda grafica con risoluzione 600x800 pixels o superiore;

bullet

Mouse;

bullet

Stampante con driver compatibile MS/Windows.

Requisiti software
bullet

Sistema operativo Windows NT (service pack 5 o superiori – italiano)

La procedura è stata utilizzata senza riscontrare particolari problemi anche sui sistemi operativi:
bullet

Windows 98 (seconda edizione)

bullet

Windows 2000 (service pack 3 italiano)

bullet

Windows XP (versione 2002 service pack 1 italiano)

Installazione:

Si premette che ogni eventuale REINSTALLAZIONE di PreGeo dovrà essere preceduta dalla DISINSTALLAZIONE della medesima applicazione presente sul PC.

Modalità di installazione:
bullet

dal file Pregeo800.exe ottenuto dalla procedura di scarico software:
fare doppio click con il tasto sinistro del mouse sull'eseguibile stesso;

Al termine verrà creato il gruppo "Pregeo 8.00" sotto "Programmi" del menù "Avvio" e verranno create le voci "Pregeo 8.00";"Pregeo 8.00 Elaborazione".

NOVITA' ULTIMA VERSIONE PREGEO  8.1.3   del  24-06-2004

 Procedura per la gestione dei Punti Fiduciali:

bullet

Funzione per l’import dei PF nell’archivio locale a partire dal file.taf scaricato dal sito Dell’Agenzia

bullet

Procedura per la formazione delle monografie relative a PF già presenti in archivio e da istituire

Procedura per l’acquisizione del libretto delle misure
bullet

Funzione per l’import dell’elenco dei codici comunali a partire dal file ‘comuni.dat’ scaricabile dal sito.

bullet

Corretta gestione del campo ‘allegato’ nella procedura di acquisizione dei punti fiduciali

bullet

Funzione per l’inquadramento altimetrico del rilievo e per l’aggiornamento della quota dei PF.

bullet

Funzione per la selezione della provincia relativa all’atto di aggiornamento.

bullet

Modificata la gestione della Relazione Tecnica.

Procedura del calcolo di compensazione delle misure
bullet

Raffinamento della stima della diagonale della matrice di varianza covarianza a partire dai valori di GDOP o PDOP forniti. (i tre elementi hanno il medesimo valore pari a 1/3000 del GDOP e 1/4000 del PDOP)

bullet

Raffinamento della selezione delle misure e dei punti sui quali operare la compensazione: non vengono più aggiunte allo schema le baseline di dettaglio e i lati terminali delle linee di livellazione. I parametri di errore vengono comunque stimati rigorosamente per trasporto delle varianze.

bullet

Nel caso di elaborazione di un libretto delle misure con estratto di mappa e con proposta di aggiornamento se la procedura riscontra errori formali emette correttamente gli opportuni diagnostici in una maschera visibile in primo piano.

bullet

Nel caso di presenza di errori di elaborazione o di diagnostici viene emesso un avviso in primo piano che richiede di prendere visione del report dell’elaborazione.

bullet

Corretta la gestione della relazione tecnica: ora è possibile inserire correttamente una nuova nel libretto.

bullet

La maschera per l’acquisizione della relazione tecnica ha un aspetto differente e formatta automaticamente il testo rispettando i margini predefiniti.

bullet

I Punti Fiduciali esistenti nell’Archivio taf che vengono trasformati da planimetrici a plano- altimetrici per mezzo della procedura di gestione dell’archivio riducili, sono correttamente riconosciuti dall’elaborazione..

Procedura Per la gestione della proposta di aggiornamento
bullet

implementa le numerazioni di particella specifiche per il catasto tavolate

bullet

arrotondamento al metro quadro per le superfici calcolate

bullet

rimossa la riga 6 con la label sulla versione sta (la versione è evidenziata nella riga 9)

DOWNLOAD PREGEO 8.1.3

Istruzioni Pregeo 8.00

Agenzia del Territorio - circolare n°10-2003

Provvedimento Pregeo 8.00 del 3-12-2003

Cartografia  Pregeo 8.00

Guida Pregeo 8.00

Monografia per punti fiduciali

Scheda di sospensione atto di aggiornamento redatto con pregeo