Georentiamoci


>> PRIMO PIANO

BANDI

CATASTO

COMPETENZE PROF.

CONDONO CATASTALE

CONVEGNI

CONVENZIONI

CORSI

NEWS

S.C.I.A.

SEMINARI

Finanziamenti

Bandi

GeometriCT: COMPETENZE PROF.

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]

: CONSIGLIO DI DISCIPLINA TERRITORIALE

Il D.L. n. 138 del 13/08/2011 e convertito in legge n. 138/2011 enuncia, all’art. 3 comma 5°, una serie di modifiche per l’accesso e l’esercizio delle professioni.
E per la precisione il punto “f” recita: “gli ordinamenti professionali dovranno provvedere l’istituzione di organi a livello territoriale, diversi da quelli aventi funzioni amministrative, ai quali sono specificatamente affidate l’istruzione e la decisione delle questioni disciplinari e di un organo nazionale di disciplina” .

L’art. 8 del D.P.R. n.137 del 07/08/12 (G.U. 189 del 14/08/12) nell’attuare le disposizioni predette prescrive in modo più puntuale la sopraccitata enunciazione, obbligando il Consiglio Nazionale ad adottare - entro novanta giorni dall’entrata in vigore della legge – un regolamento nel quale deve individuare i criteri e le modalità di designazione dei componenti dei Consigli di Disciplina la cui nomina spetta al Presidente del Tribunale.

Il Consiglio Nazionale ha redatto il regolamento, ed in seguito al parere favorevole del Ministro, in data 15/12/12 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.
Il Consiglio di disciplina deve essere istituito in ogni Collegio e deve essere composto da un numero di consiglieri pari a quello dei consiglieri del Consiglio Direttivo (nel ns. caso n. 9) che dovranno essere individuati sia tra gli iscritti all’albo che tra professionisti e(o) esperti esterni alla categoria (art. 2 comma 2°).
Il Consiglio di Disciplina ha il compito di istruire, valutare e decidere sui procedimenti disciplinari in base all’art. 12 del R.D. n. 274/1929 ed applica le pene previste dal precedente art. 11. Il Consiglio di disciplina resta in carica per il medesimo periodo del corrispondente Consiglio Direttivo.
 
Per quanto sopra in data 11 febbraio 2014 con prot. n. 840 il Presidente del Tribunale di Catania, ha nominato i seguenti Componenti del Consiglio di Disciplina Territoriale:
 
N. TITOLO COGNOME NOME
1 Geom. Galano Francesco
2 Geom. Iatrino Salvatore
3 Dott. Geom. Peci Antonino
4 Geom. Poma Concetto
5 Geom. Proto Salvatore
6 Geom. Zimbone Davide
7 Avv. Esterini Giovanni
8 Avv. Mirone Russo Antonino
9 Avv. Passanisi Carmelo
 
I nominatiti anzidetti, mediante nota con prot. 219 del 20 marzo 2014, sono stati trasmessi a tutti gli Enti interessati dalla procedura, comunicando la data d'insediamento, ovvero l'11 marzo 2014, nonchè la carica di Presidente, nella persona del Dott. Geom. Antonino Peci e del Segretario, Geom. Davide Zimbone.
 
Per contattare la Consiglio di Disciplina scrivi a un'e-mail a consigliodisciplina.catania@geopec.it 
 
 
 
Lunedì, 28 settembre 2015

CEMENTO ARMATO: “METTIAMO FINE A QUESTA ‘GUERRA TRA POVERI”

Un'alleanza tra progettisti per porre fine alla «guerra» di competenze e risolvere I'annosa questione della progettazione in cemento armato, senza lasciare più ai giudici la decisione su un tema così strettamente tecnico.

La richiesta, avanzata dal  presidente del Consiglio nazionale dei Geometri, Maurizio Savoncelli, e ripresa dal gruppo di base dei geometri “Geomobilitati”, riguarda la possibilità per i geometri di progettare edifici in cemento armato.

Lunedì, 16 marzo 2015

NOVITA' SULL'ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA

Con riferimento al D.P.R. n. 75 del 16 aprile 2013, ovvero il Regolamento recante la disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l'indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, a norma dell'articolo 4, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192. (13G00115) (GU Serie Generale n.149 del 27-6-2013), entrato in vigore in data odierna, si comunica che:

Venerdì, 12 luglio 2013

LETTERA AI DIRIGENTI DI CATEGORIA

Con nota del 2 c.m., protocollo n. 377 a firma del geom. Rosario Cucuccio, quale Presidente del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Catania, inviata a tutti gli organi verticistici della categoria, è stata sollecitata la riforma professionale del Geometra.

Martedì, 02 luglio 2013

COMPETENZE: dal 1929 a oggi nessuna norma

Giuseppe La Rosa, Catania

«Non è mai successo che mi contestassero la competenza su una direzione lavori, ora accade perché con la crisi il lavoro è poco e nascono i contrasti». Giuseppe La Rosa, geometra a Catania - dove è membro del consiglio direttivo del collegio provinciale - è specializzato in edilizia ed estimativa e racconta di aver realizzato «per anni la progettazione architettonica e la direzione lavori di opere di modeste dimensioni in cemento armato, sulla base di calcoli strutturali di un ingegnere o di un architetto», ma che «dal 2010 tale direzione lavori non si fa più, perché una direttiva dell'ingegnere capo del Genio civile di Catania, con riferimento a sentenze di Cassazione, ci ha sottratto tale competenza». Questo anche se «dal 1929 a oggi nessuna norma sulle nostre competenze sia mai stata cambiata – sottolinea La Rosa – e nonostante l'abrogazione del regio decreto del 1939, che attribuiva a ingegneri e architetti l'esclusiva competenza sul cemento armato». 
Lunedì, 29 aprile 2013

Esami di Stato per l'abilitazione alla professione di Geometra - Sessione 2013

TUTTA LA DOCUMENTAZIONE E LE INFORMAZIONI PER ACCEDERE ALLA SESSIONE DI ESAMI DEL CORRENTE ANNO
MONDO_TRA_LE_MANI.jpg
Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca con Ordinanza del 04 Marzo 2013, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 20 –  4ª Serie Speciale del 12 Marzo 2013, ha indetto la sessione degli Esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della libera professione di Geometra per l'anno 2013.
L'Ordinanza Ministeriale prevede che alla sessione di esami del corrente anno siano ammessi i candidati che abbiano completato il periodo di pratica previsto dalla legge entro il giorno precedente a quello di inizio delle prove d'esame.

La prima prova scritta è prevista per il giorno 24 ottobre 2013, pertanto il tirocinio dovrà essere concluso entro il 23 ottobre 2013.
Il termine per la presentazione delle domande è stabilito per il giorno 11 Aprile 2013 ed è assolutamente perentorio, pena l'esclusione.
Le domande devono pervenire mediante una delle seguenti modalità:
a mezzo Raccomandata con avviso di ricevimento: in questo caso farà fede il timbro dell'ufficio postale accettante; la predetta Raccomandata va inviata al Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Catania – Piazza della Repubblica n°32 – 95131 Catania.
a mano direttamente al Collegio: in questo caso farà fede un'apposita ricevuta che verrà rilasciata agli interessati, redatta su carta intestata del Collegio medesimo, recante la firma dell'incaricato alla ricezione delle istanze, la data di presentazione ed il numero di protocollo;
- a mezzo p.e.c. (posta elettronica certificata): in questo caso farà fede la stampa che documenta l'inoltro della p.e.c. - collegio.catania@geopec.it 

TUTTI COLORO CHE NECESSITANO DI MAGGIORI DELUCIDAZIONI SULL’ALLESTIMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE POSSONO RECARSI AL COLLEGIO DEI GEOMETRI E G.L. TUTTI I GIORNI DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 13.00 – ESCLUSO IL MERCOLEDI’.

OROLOGIO_ANTIOR_2340.gif

Sabato, 16 marzo 2013

BOZZA REGOLAMENTO PROFESSIONALE:

"La nuova figura professionale del geometra deve avere accesso al mondo del lavoro privilegiando fortemente...", "Condividiamo che l’accesso alle varie specializzazioni avvenga a seguito di...", "Un discorso a parte deve essere portato avanti per i cosiddetti “diplomati ad esaurimento”..."
Queste sono alcune delle frasi con cui iniziano i punti proposti dal Collegio dei Geometri e G.L. della provincia di Catania, in merito alla "BOZZA DI NUOVO REGOLAMENTO PROFESSIONALE" con il sottotitolo:
Giovedì, 07 marzo 2013

AVVISO IMPORTANTE: COMPETENZE PROFESSIONALI IN EDILIZIA

SI INVITANO TUTTI I COLLEGHI CHE, A SEGUITO DEGLI ORIENTAMENTI DELL'UFFICIO DEL GENIO CIVILE DI CATANIA IN MERITO ALLE COMPETENZE IN EDILIZIA, HANNO DOVUTO RINUNCIARE ALL'ESPLETAMENTO DELL'INCARICO RICEVUTO O ABBIANO SUBITO PROBLEMATICHE CONNESSE, A FAR PERVENIRE PRESSO LA SEDE DEL COLLEGIO, NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE E COMUNQUE ENTRO E NON OLTRE IL 02 FEBBRAIO 2013, COPIA DELLA LETTERA DI DINIEGO O LETTERA DI PREAVVISO DI DINIEGO CORREDATA DA COPIA DEL PROGETTO ARCHITETTONICO O OGNI ALTRA UTILE DOCUMENTAZIONE, CONSEGNANDOLA AL PERSONALE DI SEGRETERIA CHE PROVVEDERA' ALLA RACCOLTA E CATALOGAZIONE.
Sabato, 09 febbraio 2013

PROFESSIONI: MINISTRO PROFUMO INTERVENGA PER TUTELARE GEOMETRI

Ieri la senatrice Simona Vicari, da sempre attenta e sensibile alle problematiche dei geometri liberi professionisti, ha presentato una interrogazione al Ministro Profumo finalizzata alla tutela della professionalita’ e del ruolo dei geometri liberi professionisti.



Venerdì, 12 ottobre 2012

MOZIONE PRESENTATA ALLA FIERA DI ROMA DEL 26 SETTEMBRE 2012

M_BARBAGALLO.jpg"Premesso che l'esercizio della libera professione nel nostro Paese è una scelta responsabile e difficile per l’incertezza propria del libero mercato ed è sostenuta dalla consapevolezza delle proprie capacità ma va tutelata con la certezza del diritto!"

Domenica, 07 ottobre 2012

PRIMI RISULTATI DELLE MANIFESTAZIONI SVOLTE A ROMA

Il d.d.l. n.1865 (presentato dalla Sen. Simona Vicari) e il n.2307 (presentato dal Sen. Giampiero D’Alia), concernenti le competenze professionali dei Geometri, sono stati "riesumati" e saranno discussi giovedì 4 Ottobre 2012 presso l’8^ Commissione Lavori Pubblici del Senato. Questo primo risultato raggiunto, scaturisce sicuramente da un impegno profondo da parte dei Geometri, che tramite la manifestazione svoltasi il 26 Settembre u.s. presso la Fiera di Roma ma soprattutto attraverso un’incontro avuto da una Delegazione dei partecipanti ai Sit-In organizzati lo stesso giorno presso il Senato ed i Ministeri di Giustizia ed Istruzione, hanno esplicato ai componenti dell'ottava Commissione del Senato la necessità di definire il concetto di "modesta entità", ovvero di aggiornare le competenze dei Geometri rispetto a quanto previsto nel Regio Decreto n.274 del 1929.
Lunedì, 01 ottobre 2012

CIRCOLARE 82824/21: COMPETENZE GEOMETRI IN SICILIA

Si è svolto ieri l'incontro per ufficializzare la circolare n. 82824 del 18 Settembre 2012, emanata dall'Assessorato delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti della Regione Siciliana. Detta circolare nella parte più saliente recita:"Preso atto e considerato che la modestia di una costruzione non è univocamente definibile, e che tale assunto si presta a molteplici interpretazioni, si ritiene preliminarmente che, in ragione della sopraccitata abrogazione di legge, non possa essere negata, in generale, ai geometri liberi professionisti la competenza in materia di progettazione e direzione dei lavori di opere in cemento armato ma che essa debba essere valutata singolarmente, ed in relazione aII'opera che deve essere progettata e conseguentemente diretta ed eseguita".

Martedì, 25 settembre 2012

ULTIME SULLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE SULLE COMPETENZE

Nell'incontro tenutosi il 18 c.m. presso il Collegio dei Geometri e G.L. della provincia di Catania, ove hanno partecipato i Colleghi che interverranno alla manifestazione del 26 p.v. a Roma, è stato concordemente pianificato ed organizzato il seguente programma di viaggio:

Martedì, 25 settembre 2012

MANIFESTAZIONE NAZIONALE COMPETENZE - ROMA 26 SETTEMBRE 2012

     Il Presidente del Collegio dei Geometri e G.L. della provincia di Catania porta a conoscenza degli iscritti che il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, anche a seguito di nostre continue sollecitazioni, ha programmato una manifestazione nazionale per la difesa delle competenze professionali della categoria che avrà luogo a Roma il prossimo 26 settembre 2012.

Martedì, 11 settembre 2012

Lavori in house: per progettare non serve l'iscrizione all'Albo professionale

I dipendenti della società in house che operano come progettisti, al pari dei progettisti dipendenti degli enti locali, possono sottoscrivere progetti con il solo requisito dell'abilitazione, poiché sotto il profilo funzionale esercitano un'attività professionalmente qualificata ma non di libera professione, che deve essere assimilata alla progettazione interna dell'amministrazione locale.

Martedì, 24 luglio 2012

NO ALL'ESERCIZIO ABUSIVO DELLA LIBERA PROFESSIONE

Sono riservate ai soli iscritti agli Albi le attività tipiche e di competenza specifica delle professioni regolamentate. Commette il reato di esercizio abusivo della professione il soggetto che svolge attività “tipica e di competenza specifica” della professione regolamentata senza però essere iscritto all'Albo professionale.

Domenica, 15 aprile 2012

Obbligo di mediazione anche per le controversie condominiali

Obbligo di mediazione anche per le controversie condominialiIl 20 marzo 2012 ha visto l'entrata in vigore, anche per le vertenze condominiali, del nuovo procedimento obbligatorio di mediazione. Il decreto legge n. 225 del 2010 aveva, infatti, differito di un anno l’entrata in vigore dell’art. 5 del Dl 28/10 nella parte in cui prevedeva il tentativo obbligatorio anche per le controversie in materia di condominio.

Venerdì, 30 marzo 2012

DL Liberalizzazioni e professionisti: come compilare il preventivo

DL Liberalizzazioni e professionisti: come compilare il preventivoLinee guida sulla compilazione del preventivo di massima e sulla pattuizione del compenso al momento del conferimento dell'incarico
Scompare il termine “tariffa”, d'ora in poi sostituito con il termine “compenso per prestazioni professionali”.
La modifica della terminologia è stata introdotta dalla legge 24 marzo 2012 n. 27 di conversione del decreto liberalizzazioni, pubblicata sul Supplemento ordinario n. 53 alla Gazzetta Ufficiale n. 71 del 24 marzo 2012. L'articolo 9 di questo provvedimento abroga non solo le tariffe delle professioni regolamentate nel sistema ordinistico, ma anche le disposizioni vigenti che rinviano alle tariffe per la determinazione del compenso del professionista.

Venerdì, 30 marzo 2012

ROMA - 28/02/2012: RIUNIONE DEI PRESIDENTI:

PRESIDENTE_CUCUCCIO.jpg"Signori Presidenti, geometra Savoldi e geometra Amadasi, un grazie per la possibilità che viene data al Collegio di Catania di esporre in questo consesso la problematica che in ambito provinciale, ormai da diversi mesi, attanaglia la nostra professione in merito alle competenze in edilizia. Ma prima ancora di addentrarmi nella esposizione dei fatti e degli sviluppi, permettetemi di rivolgere un particolare ringraziamento al Presidente Savoldi ed all’intero Consiglio Nazionale per il fattivo sostegno che ci hanno dato in questi mesi impegnati a nostro fianco per cercare di superare questa difficile fase di emergenza". 
Inizia così la trattazione delle competenze del Presidente, geometra Rosario Cucuccio, tenutasi a Roma il 28 scorso a seguito della riunione dei Presidenti.

Mercoledì, 29 febbraio 2012
  42 News (3 pagine, 20 news per pagina)Next Page (2)
[ 1 | 2 | 3 ]

ORARIO APERTURA UFFICIO

Avvisi

Si comunica che gli uffici di segreteria osserveranno i seguenti giorni e orari di ricevimento al pubblico:

  • mattina: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00
  • pomeriggio: martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle 17,00

Nickname

Password

Codice di Sicurezza
Codice di Sicurezza
Digita il Codice di Sicurezza


Non hai ancora un account? Puoi crearne uno. Come utente registrato avrai molti vantaggi e potrai usufruire di servizi aggiuntivi.

ATTENZIONE: L'accesso all'area riservata si effettua previa registrazione al sito da parte dell'iscritto al Collegio e dopo l'approvazione del Webmaster
SEMINARI: QUALI SUGGERISCI?

BIO EDILIZIA
INNOVAZIONE
PROGETTAZIONE
RISTRUTTURAZIONE
CATASTO TERRENI
CATASTO URBANO
TOPOGRAFIA
RICONFINAMENTI
AMBIENTE
SICUREZZA
LAVORI PUBBLICI
PREVENZIONE INCENDI



Risultati
Sondaggi

Voti: 386
Commenti: 0

Cerco/Offro Lavoro

Il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Catania, dopo opportuni accordi con la Careerjet, offre l'opportunità di usufruire del relativo motore di ricerca.